Daniele Orlandi è nato a Roma, dove vive, nel 1977.

È dottore di ricerca in “Cultura e territorio”.

Con Petite Plaisance ha pubblicato: Matricola 76613. Il Mauthausen dimenticato di Aldo Valcarenghi (2015) e ha curato i volumi La Farfalla, versi rubati a Sante Notarnicola (2015) e B. Guidetti Serra, Primo Levi, l’amico, (2016).

Questa è la sua prima opera narrativa.