Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 072

Fabio Bentivoglio

Giustizia conoscenza e felicità. Idee, miti e attualità ne LA REPUBBLICA di Platone.

ISBN 88-87296-29-4, 1998, pp. 112, formato 140x210 mm., € 10,00 – Collana “Le passioni dell’anima” [1].

In copertina: Platone, Musei Vaticani.

indice - presentazione - autore - sintesi

10,00

Le passioni dell’anima è il titolo di questa collana, che ha come obiettivo quello di offrire ai suoi lettori testi e tematiche ad alta tensione. È una scelta rischiosa, perché oggi non godono di buona salute né le passioni né le anime. Il nostro tempo è letteralmente sommerso dalle “cose da fare”, cosicché le “cose da pensare” non sono coltivate come forse vorremmo. Ed è una scelta rischiosa perché l’abitudine a non sollevare lo sguardo oltre l’angusto orizzonte quotidiano favorisce il diffondersi dell’indifferenza e del fatalismo cosmico. Per reagire a questi “mali dell’anima”, proponiamo una serie di letture su temi appassionanti: letture brevi, chiare, che trasmettono i nuclei più vivi ed attuali di quei pensatori che con passione intelligente hanno indagato le grandi questioni che ineriscono la vita degli uomini.
La prima di queste passioni, che inaugurano la collana, è la giustizia, a cui saremo introdotti dalla straordinaria riflessione di Platone, il più grande filosofo dell’antichità, il cui pensiero costituisce uno dei fondamenti della civiltà occidentale. Platone indaga il tema della giustizia ne La Repubblica, che è la sua opera più famosa. Il lettore troverà in questo scritto di Fabio Bentivoglio un’essenziale ricostruzione della vita, dell’opera e del contesto storico-culturale in cui è vissuto Platone; una lettura guidata e dettagliata di ciascuno dei dieci libri che compongono La Repubblica; troverà infine un commento dell’autore, pronto a raccogliere quegli aspetti di incredibile attualità che si celano nel testo platonico: la definizione di cosa è la giustizia, il problema del rapporto tra ricchezza privata ed esercizio del potere politico, il rapporto tra pratica e ricerca teorica, il tema dell’educazione e della conoscenza, gli effetti sociali ed umani di una società dedita alla ricerca del denaro e del successo. La ricerca di Platone sulla giustizia risulterà così illuminante, proprio per interpretare le grandi questioni del nostro tempo.
Questo libro, per la chiarezza dell’esposizione, per l’impianto didattito e per lo spirito divulgativo che lo anima, è particolarmente adatto ad essere utilizzato in ambito scolastico.

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it