Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 358

Costanzo Preve

Capitalismo senza classi e società neofeudale. Ipotesi a partire da una interpretazione originale della teoria di Marx.

ISBN 978-88-7588-211-2, 2020, pp. 96, formato 130x200 mm., Euro 10 – Collana “Divergenze” [68].

In copertina: Wassily Kandinsky, Mit und Gegen (Con e contro), 1929.

indice - presentazione - autore - sintesi

10,00

Indice

Al principio di tutto c’è l’indignazione

La natura distruttiva del valore di scambio

La nuova idolatrica teologia dell’economia

e del monoteismo di mercato

Riconsiderazione radicale

della teoria delle classi in Marx

Tre aspetti teorici principali

Genesi sociale e storica

della teoria marxiana delle classi

I libri della natura umana e della storia universale

sono scritti in caratteri filosofici

Il materialismo dialettico

è un indigesto pastone positivistico

Sul così detto “materialiasmo storico”

L’idealismo classico tedesco

A proposito delle classi in Marx

L’eredità del pensiero di Marx

Una teoria di media portata

Un modo di produzione comunitario

L’enigma del proletariato

come classe rivoluzionaria inter-modale

La genesi teorica e psicologica della funzione salvifica

ed inter-modale del proletariato in Marx

Esiste in Marx una teoria

dell’inevitabile crollo del capitalismo?

Un futuro possibile modo di produzione comunitario

La questione dei cosiddetti “ceti medi”

Centralità “reazionaria” dei “ceti medi”

La dicotomia Borghesia/Proletariato

L’enigma del capitale sta

nella generalizzazione della forma di merce

Il capitalismo speculativo post-borghese

Il capitalismo senza classi

è più diseguale e barbarico di quello tradizionale

Il concetto di capitalismo speculativo senza classi

è puramente logico

Un fenomeno appena iniziato ed in fieri

A destra in economia,

al centro in politica ed a sinistra nella cultura

Il relativismo, il nichilismo e l’ossessione biopolitica

Il dottor Jekill e mister Hyde

Distruggere la scuola come luogo di educazione

Viva la resistenza dei popoli!

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it