Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 389

Antonio Vigilante

Le dimore leggere. Saggio sull’etica buddhista.

ISBN 978–88–7588-291-4, 2021, pp. 336, formato 140x210 mm, Euro 28 – Collana “Il giogo” [137].

In copertina: The interior of a Buddhist temple, by John Thomson, 1869. Licenza Creative Commons Attribution 4.0 International. Fonte: Wellcome Library.

indice - presentazione - autore - sintesi

28,00

Indice

Introduzione

Nota

Abbreviazioni

I. Il Dhamma del Buddha

01. La via della conoscenza

02. Filosofia e religione

03. Un misticismo ateistico

04. La zattera

05. Il Buddha e la tradizione indiana

06. Śramaṇa

07. Nobili verità

08. La genesi interdipendente

09. L’azione

10. Il nibbāna

11. Razionale e irrazionale

II. Il sé disperso e il sé dimora

01. La psicologia buddhista

02. I pezzi del carro

03. La nausea

04. La possibilità della gioia

05. L’indicibile

06. Inquinanti

III. Tecnologie del non sé

01. La cura di sé

02. Enkrateia

03. Il Sāṃkhya

04. Lo Yoga

05. Una pratica di immersione

06. Samatha e vipassanā

07. Lo sforzo

08. Jhāna

09. Lo sguardo profondo

10. Sentieri che si intersecano

IV. Una casa sicura

01. La felicità più alta

02. Dal quotidiano al sublime

03. Etica domestica

04. Non uccidere

05. Non rubare

06. La condotta sessuale

07. Etica della parola

08. Non assumere sostanze inebrianti

09. La via verso il riconoscimento

10. Pacificare le relazioni

11. Genitori e figli

12. Maestri e discepoli

13. Etica coniugale

14. L’amicizia

15. Servi ed operai

16. Asceti e brahmani

17. Essere inclusivi

18. Un’etica concreta

19. Etica e politica

V. La fortezza dei saggi

01. La via del bhikkhu

02. Lo sciocco e il saggio

03. Artigiani di sé

04. L’amicizia spirituale

05. Dimore stabili

06. Le colpe più gravi

07. Le colpe meno gravi

VI. L’apertura

01. Il dimorare divino

02. La benevolenza

03. Controvento

04. Il dolore, la gioia, il distacco

05. Porte aperte sul Risveglio

06. Al di là dei segni

07. Il sé dono

08. Oltre il bene e il male

09. L’abbandono e l’insegnamento

VII.  Conclusione

Bibliografia

Indice dei nomi

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it