Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 393

Alberto Jori

Per un’etica del limite. Elogio della sobrietà. Con L’arte di godere di una salute perfetta di Leonardo Lessio (1554-1623).

ISBN 978–88–7588–326–3, 2021, pp. 160, formato 140x210 mm., Euro 15 – Collana “Il giogo” [140].

In copertina: Giorgio Morandi, Natura morta con brioche o con vaso blu, olio su tela, 1920.

indice - presentazione - autore - sintesi

15,00

Indice

Introduzione

Ringraziamenti

Capitolo I

Leonardo Lessio

Un colto gesuita tra Cinquecento e Seicento

Un «Servo di Dio» della Controriforma

Una produzione sterminata

Le dottrine di Lessio

Capitolo II

La sobrietà come virtù cristiana

01. La sobrietà nell’Antico Testamento

02. La sobrietà nel Nuovo Testamento

03. La virtù della temperanza

      in san Tommaso d’Aquino

04. La posizione attuale della Chiesa cattolica

Capitolo III

Analisi dell’Hygiasticon di Lessio

01. Il «Capitolo I»

02. Il «Capitolo II»

03. Il «Capitolo III»

04. Il «Capitolo IV»

05. Il «Capitolo V»

06. Il «Capitolo VI»

07. Il «Capitolo VII»

08. Il «Capitolo VIII»

09. Il «Capitolo IX»

10. Il «Capitolo X»

11. Il «Capitolo XI»

12. Il «Capitolo XII»

Leonardo Lessio

L’arte di godere di una salute perfetta

Capitolo I.

Occasione e scopo di quest’opera

Capitolo II.

Della vita sobria e della misura convenevole

del bere e del mangiare

Capitolo III.

Sette regole per trovare questa giusta misura

Capitolo IV.

Della regola di vita che si dee seguire in ciascuna stagione

Capitolo V.

Dei vantaggi della sobrietà per rapporto al corpo

Capitolo VI.

Che la sobrietà fa vivere lungo tempo

e rende lo spirito e il corpo più liberi nelle loro operazioni

Capitolo VII.

La vita sobria dà vigore a’ sensi

Capitolo VIII.

La vita sobria mitiga le passioni

Capitolo IX.

La vita sobria conserva la memoria

Capitolo X.

La sobrietà dà vigore allo spirito

Capitolo XI.

La vita sobria attutisce gli stimoli della concupiscenza

ed anche ne estingue il fuoco

Capitolo XII.

La vita sobria non è punto spiacevole;

e l’intemperanza cagiona grandissimi mali 139

Nota bibliografica

Su Leonardo Lessio

Sulla sobrietà nella riflessione filosofica e religiosa

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it