Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 397

Costanzo Preve

Le avventure dell’ateismo. Religione e materialismo oggi. II ed.

ISBN 978-88-7588-397-2, 2021, pp. 112, formato 140x210 mm., Euro 10 – Collana “Divergenze” [78].

In copertina: René Magritte, Arte della conversazione, 1963.

indice - presentazione - autore - sintesi

10,00

Sommario

1. Senso individuale della vita, legame sociale complessivo, linguaggio della trascendenza, linguaggio dell’immanenza

2. Ateismo e scristianizzazione. Religione moderna, classi signorili, classi popolari, classi borghesi

3. Cornelio Fabro ed Augusto Del Noce. L’interpretazione filosofico-religiosa dell’ateismo moderno

4. La professione dell’ateismo. L’ateismo illuministico settecentesco, l’ateismo positivistico ottocentesco, l’ateismo ideologico novecentesco

5. L’interpretazione dell’ateismo da Hegel a Heidegger. La perdita di interesse verso la verità e lo stato di indecisione sull’esistenza delle divinità

6. L’interminabile confronto fra laici e credenti ed il dialogo simulato fra Voltaire e Dio

7. L’interminabile confronto fra marxisti e cristiani ed il dialogo simulato fra Gesù e Marx

8. Il fondamentalismo religioso e l’uso politico diretto delle categorie teologiche

9. L’individuo in una società globalmente falsa diviso fra tentazioni ed illusioni

10. Il Vero ed il Falso. Il legame sociale contemporaneo fra l’impossibile rilancio del marxismo e le encicliche filosofiche del Papa

Nota critica e bibliografia

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it