Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 133

Guido Armellini - Andrea Bagni - Antonia Baraldi Sani - Fabio Bentivoglio - Carlo Bolelli - Massimo Bontempelli - Francesco Borciani - Marcello Cini - Vittorio Cogliati Dezza - Luca Grecchi - Corrado Maceri - Fabiano Minni - Bruno Moretto - Cesare Pianciola - Gianna Tirandola - Marcello Vigli

Visioni di scuola. Buoni e cattivi maestri.

2003, pp. 160, formato 170x240 mm., Euro 15.

In copertina: Lino Matti, Testo simbiotico.

indice - presentazione - autore - sintesi

15,00


Massimo Bontempelli (1946-2011) ha insegnato storia e filosofia in vari istituti superiori di Pisa. Il suo impegno maggiore è stato dedicato ad un tentativo controcorrente di immettere cultura viva, spessore di significati teorici, e strumenti di orientamento etico, nell’insegnamento della filosofia e della storia nella scuola italiana, attraverso corsi ai docenti e pubblicazione di manuali. Tra questi una storia del pensiero filosofico in tre volumi, Il senso dell’essere nelle culture occidentali (Trevisini, 1992). Con Civiltà storiche e loro documenti (Trevisini, 1993), ha dipinto un quadro complessivo e coerente delle civiltà antico-orientale, greca, romana e alto-medioevale. Nel 1996 pubblica Percorsi di verità della dialettica antica. Eraclito - Platone - Plotino ed Eraclito e noi (Spes). Con Petite Plaisance ha pubblicato vari testi, tra cui: Nichilismo Verità Storia. Un manifesto filosofico della fine del XX secolo; La conoscenza del bene e del male; La disgregazione futura del capitalismo mondializzato; Un nuovo asse culturale per la scuola italiana; Tempo e memoria; L’agonia della scuola italiana; Filosofia e realtà. Saggio sul concetto di realtà in Hegel e sul nichilismo contemporaneo; Il respiro del Novecento. Percorso di storia del XX secolo (1914-1945); Il pregiudizio antimetafisico della scienza contemporanea.


Armellini Guido, insegnante, vive a Bologna. Fa parte del Movimento per l’autoriforma gentile, ha curato con A. Lelario e V. Cosentino il libro ‘Buone notizie dalla scuola”, è autore di libri di testo e antologie di letteratura italiana. Ha tenuto seminari nell’ambito di corsi di aggiornamento e formazione degli insegnanti.

Bagni Andrea, insegnante di italiano e storia nell’Ist. Gramsci-Keynes di Prato è vicedirettore della rivista école. Ha collaborato al libro Buone notizie dalla scuola, curato da Guido Armellini, Vita Costentino e Antonietta Lelario (Pratiche, 1998).

Baraldi Sani Antonia, è docente di materie letterarie nella Scuola Secondaria Superiore a Roma. Fa parte della Giunta Esecutiva di “Carta 89”. È stata presidente del Comitato per la difesa e il rilancio della Costituzione di Roma. È tra i membri fondatori del Comitato Nazionale Scuola e Costituzione (e presidente del CRIDES) e della Associazione Nazionale per la Scuola della Repubblica”. Collabora a vari quotidiani e periodici.

Bolelli Carlo è insegnante di Scienze nel Liceo scientifico Roiti di Ferrara. Ha collaborato a diverse riviste di carattere politico e sindacale.

Cini Marcello è stato ordinario di Fisica teorica, poi di Teorie quantistiche e oggi è professore emerito dell’Università di Roma “La Sapienza”. Ben noti sono i suoi contributi alla storia della scienza e all’epistemologia, in particolare con il celebre volume collettivo L’ape e l’architetto (Feltrinelli, 1976). Autore di numerosi saggi, negli ultimi decenni ha preso parte attivamente al dibattito, non solo su temi scientifici ed epistemologici, ma anche su questioni di carattere politico e culturale.

Cogliati Dezza Vittorio, insegnante, responsabile nazionale del settore scuola e formazione di Legambiente, oltre a numerosi articoli e saggi ha pubblicato Un mondo tutto attaccato, Franco Angeli, 1993; è stato membro della Commissione dei Saggi nominata dal ministro ‘pro tempore’ Berlinguer ed è membro del Comitato Tecnico interministeriale tra Mpi e Ma.

Maceri Corrado, avvocato, promotore del Forum “Per la scuola della Repubblica”. Attualmente è membro del Comitato Per la Scuola della Repubblica.

Minni Fabiano insegna Matematica e Fisica presso il Liceo Classico Ariosto di Ferrara. Fa parte del Comitato per la Difesa e la Riqualificazione della Scuola Pubblica di Ferrara.

Moretto Bruno, insegnante di Matematica e Fisica in un Liceo scientifico di Bologna, è tra i fondatori del Comitato Bolognese Scuola e Costituzione, prima, poi del Comitato Per la Scuola della Repubblica.

Pianciola Cesare ha lavorato all’Università di Torino e ha insegnato Filosofia e Storia nella Secondaria Superiore. È autore di saggi e collaboratore di riviste. Fa parte della redazione del trimestrale Laicità ed è vice-presidente del Comitato Torinese per la Laicità della Scuola.

Tirandola Gianna, insegnante di Materie Letterarie in un Istituto Tecnico di Padova, è tra le fondatrici del Comitato Scuola e Costituzione di Padova, prima, poi del Comitato Per la Scuola della Repubblica.

Vigli Marcello ha insegnato Filosofia e Storia nelle scuole pubbliche. Ha partecipato, in diversi gruppi di base e nel Sns Cgil, alle diverse fasi del movimento degli insegnanti nato sull’onda del sessantotto studentesco, e ha contribuito a sostenerne le lotte nel collettivo promotore della rivista Scuola Notizie. Attualmente è membro del Comitato nazionale Scuola e Costituzione e del Comitato Per la Scuola della Repubblica.

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it