Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 145

Luca Grecchi

L’umanesimo della antica filosofia islamica.

ISBN 88-7588-027-1, 2009, pp. 128, formato 140x210 mm., Euro 15. Collana “Il giogo” [31].

In copertina: Miniatura del pittore Behzad, il «Raffaello d’Oriente», 1494. British Museum, Londra.

indice - presentazione - autore - sintesi - invito alla lettura -

15,00

Avvertenza
Per iniziare

FILOSOFIA ISLAMICA O ARABA?

IL PENSIERO ISLAMICO PUÒ ESSERE DEFINITO FILOSOFICO?
La filosofia nel pensiero islamico
Ricchezza umanistica del pensiero islamico

ALLE ORIGINI DELLA FILOSOFIA ISLAMICA
L’Arabia prima dell’Islam
Le difficoltà di una ricostruzione degli inizi della filosofia islamica
L’influenza della cultura greca nell’Islam

LE RADICI CORANICHE DELLA FILOSOFIA ISLAMICA
L’apertura della riflessione islamica
Il Corano fra religione e filosofia
La rilevanza della ragione
La rilevanza della armonia
Rilevanza del messaggio etico di Muhammad

IL PENSIERO ISLAMICO FU TEOCENTRICO?
Dio o uomo al centro del pensiero islamico?
Argomentazioni favorevoli alla tesi del teocentrismo islamico
Argomentazioni sfavorevoli alla tesi del teocentrismo islamico
Conclusioni provvisorie

LE RADICI GRECHE DELLA FILOSOFIA ISLAMICA
L’impossibilità di identificare
la filosofia islamica con le sue radici greche
I primi contatti dell’Islam con la Grecità
Tesi volte a sminuire l’importanza dell’influenza greca sull’Islam
Tesi volte ad accrescere l’importanza dell’influenza greca sull’Islam


I FILOSOFI “ELLENIZZATI”
La ripresa della filosofia greca classica
a) Al-Kindi
b) Al-Razi
c) I Fratelli della Purità
d) Al-Farabi
e) Avicenna
f) Al-Ghazali
g) Averroé


L’UMANESIMO DELLA ANTICA FILOSOFIA ISLAMICA
L’età dell’oro
L’umano e il divino
Antropocentrismo ed umanesimo
L’umanesimo nel Corano
L’umanesimo nei principali interpreti contemporanei dell’Islam


L’ANTICREMATISTICA DELLA FILOSOFIA ISLAMICA
L’anticrematistica nel Corano
L’anticrematistica nei principali interpreti del Corano

CAUSE STORICO-CULTURALI
DEI PREGIUDIZI OCCIDENTALI VERSO L’ISLAM
LA MAGGIORE APERTURA DEL PENSIERO ISLAMICO
RISPETTO AL PENSIERO EBRAICO E CRISTIANO
Le radici ebraiche e cristiane dell’Islam
La maggiore apertura dell’Islam
La continuità fra pensiero cristiano e pensiero islamico
La maggiore tolleranza dell’Islam

LA DISTANZA FRA PENSIERO ISLAMICO E PENSIERO OCCIDENTALE
Una distanza reale
Una distanza irreale
I “falsi miti”
Per eliminare i “falsi miti”
Un problema “culturale”
La vicinanza culturale per combattere lo “scontro di civiltà”

L’IDEOLOGIA OCCIDENTALE SUL PENSIERO ISLAMICO
Oriana xe "Fallaci O."Fallaci
Malek Chebel
Magdi Allam
Un problema “culturale”
Le principali risposte della ideologia occidentale anti-islamica


Appendice
IL “CONFLITTO” ISRAELIANO-PALESTINESE

Bibliografia
Indice dei nomi

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it