Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 282

Giampaolo Abbate, Claudia Baracchi, Enrico Berti, Barbara Botter, Matteo Cosci, Annabella D’Atri, Andrea Falcon, Arianna Fermani, Luca Grecchi, Alberto Jori, Diana Quarantotto, Monica Ugaglia, Carmelo Vigna, Marcello Zanatta

Immanenza e trascendenza in Aristotele, a cura di Luca Grecchi.

ISBN 978-88-7588-190-0, 2017, pp. 384, formato 140x210 mm., Euro 25 – Collana “Il giogo” [79].

In copertina: Statua in bronzo di Aristotele collocata nel cuore di Piazza Aristotele nella città di Salonicco in Grecia”.

indice - presentazione - autore - sintesi

25,00

Luca Grecchi

Introduzione

Carmelo Vigna

Sulla dimostrazione dell'esistenza del trascendente in Aristotele

– in dialogo con Luca Grecchi –

Enrico Berti

Sulla dimostrazione dell'esistenza del trascendente in Aristotele

Commento alla discussione tra Luca Grecchi e Carmelo Vigna

Arianna Fermani

«Anche qui ci sono dèi» (καὶ ἐνταῦθα θεούς)

Immanenza e trascendenza nell’etica diAristotele

Osservazioni introduttive

L’etica aristotelica come etica “integralmente ed esclusivamente umana”:

perché la dimensione metafisica non appartiene all’etica

«La virtù dell’intelletto, al contrario, è separata

(ἡ δὲ τοῦ νοῦ κεχωρισμένη)» (Eth. Nic., 1178 a 22)

Perché l’etica non può fare a meno della metafisica

Riflessioni conclusive sulla compresenza

di immanenza e trascendenza nell’etica aristotelica

Marcello Zanatta

Sostanzialità e trascendenza del bene nella filosofia di Aristotele

1. L’omonimia in rapporto all’uno del bene

2. Il bene non è una sostanza

Andrea Falcon

La dottrina dell’eternità del mondo in Aristotele e nell’aristotelismo degl’iinizi

Introduzione

La posizione di Aristotele

La dottrina dell’eternità del mondo tra il II e il I secolo a.C.

Riferimenti bibliografici

Alberto Jori

Finitezza del cosmo e infinità del Principio trascendente in Aristotele

Introduzione

L’infinito (apeiron) per Aristotele

Infinito spaziale, temporale e aritmetico

L’infinito è solo in potenza

La finitezza spaziale del cosmo ne Il cielo

L’infinità temporale del cosmo aristotelico

Confutazione delle teorie avversarie

Eternità e concetti modali

L’eternità del cosmo come fondamento

per dimostrare l’esistenza di un Principio trascendente

Il tempo (chronos) per Aristotele

L’intuizione parmenidea dell’eternità come atemporalità

Lo slittamento dall’eterno al sempiterno in Melisso

Il rapporto tra tempo ed eternità nel Timeo”

Il tempo aristotelico come «numero del movimento»

Realtà sempiterne ed enti eterni

Le aporie del «finitismo» aristotelico

Tempo e anima

L’irruzione dell’infinito

Conclusioni

Claudia Baracchi

Aristotele e il nous. Note sulla trascendenza indicibile

Introduzione

Trascendenza prima della trascendenza

Scomparsa e oblìo di un nome

Tommaso: Ragione naturale e ispirazione divina

Intellectus e intuitus

Nous

Il silenzio e i contrari

Dire l’indicibile. Sentire gli universali (Analitici Posteriori)

Dire l’indicibile.

Il cielo stellato e la vita più felice (EticaNicomachea Kappa)

Monica Ugaglia

La matematica immanente (e finita) di Aristotele

Introduzione

Fisica e matematica in Aristotele

La fisica di Aristotele

L’impossibilità di una fisica-matematica aristotelica

Il salto ontologico

La matematica come struttura di riferimento

Le difficoltà della matematica-fisica Aristotelica

La fisica di Aristotele è finita…

… ma continua

Ripercussioni matematiche

Numero infinito

Proprietà asintotiche

Tra matematica e fisica

Il movimento infinto

Il tempo infinito

Bibliografia

Diana Quarantotto

Aristotele e gli effetti del primo motore immobile sugli enti naturali

Introduzione

La generazione degli enti naturali

La locomozione dei corpi celesti

Il ruolo della forma come ousia e il movimento eterno

L’essere/ousia e il movimento eterno

Conclusioni

Bibliografia

Matteo Cosci

La nozione non-trascendentale di verità in Aristotele

Una definizione di trascendentale

Un’altra definizione di trascendentale: in margine alla ricerca di Karl Bärthlein

Aristotele: “ens et verum convertuntur”?

Barbara Botter

Immanenza ontologica e trascendenza epistemologica in Aristotele

Introduzione

La riproduzione necessaria delle specie

La natura immanente e propria dell’ente

I tratti dell’organismo che costituiscono l’ousia immanente dell’ente

Conclusione

Bibliografia

Annabella D’Atri

Immanentismo e aristotelismo in David MaletArmstrong

Il Parmenide e la questione degli universali

The Infinite Regress Arguments in Armstrong e nel Parmenide

Seguiamo il Regresso dell’Oggetto

Entriamo nel dettaglio

L’argomento “ristretto” del Terzo Uomo

Proprietà o relazioni di secondo livello?

Una difesa “leggera” degli universali Trascendenti

L’Immanentismo aristotelico è di tipo “costituente”?

L’Immanentismo di Armstrong

Stato di Fatto e Supervenienza

La “svolta” nella metafisica di Armstrong: istanziazione come “identità parziale”

Opere citate

Giampaolo Abbate

Finalismo e sillogismo in Aristotele.

Un raffronto tra Analitici Secondi e De partibus animalium

Bibliografia

Indice dei nomi

Gli Autori

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it