Ci rivolgiamo a lettori che vogliano imparare qualcosa di nuovo, che dunque vogliano pure pensare da sé (K. Marx). – Chi non spera quello che non sembra sperabile non potrà scoprirne la realtà, poiché lo avrà fatto diventare, con il suo non sperarlo, qualcosa che non può essere trovato e a cui non porta nessuna strada (Eraclito). – ... se uno ha veramente a cuore la sapienza, non la ricerchi in vani giri, come di chi volesse raccogliere le foglie cadute da una pianta e già disperse dal vento, sperando di rimetterle sul ramo. La sapienza è una pianta che rinasce solo dalla radice, una e molteplice. Chi vuol vederla frondeggiare alla luce discenda nel profondo, là dove opera il dio, segua il germoglio nel suo cammino verticale e avrà del retto desiderio il retto adempimento: dovunque egli sia non gli occorre altro viaggio (M. Guidacci).



Skype Meâ„¢!
Condividi



Petite Plaisance Editrice
Associazione Culturale
senza fini di lucro

Via di Valdibrana 311
51100 Pistoia
tel: 0573-480013

e-mail:
info@petiteplaisance.it

Cat.n. 108

Antonio Areddu

Cristianesimo e marxismo nel pensiero di Italo Mancini. Una rilettura in memoriam.

ISBN 88-87296-52-9, 2001, pp. 48, formato 140x210 mm., Euro 7 – Collana “Divergenze” [32].

In copertina: Albert Dürer, Cristo fra i dottori, part. delle mani; 1506, Madrid, Collezione Thyssen.

indice - presentazione - autore - sintesi

7,00


Nota biografica su I. Mancini

1. Considerazioni generali

2. Con quale comunismo?

3. Materia e materialismo

4. La religione è l'oppio del popolo

5. Il marxismo economicista
è un platonismo di segno cambiato

6. In Marx c'è una soteriologia senza cristologia

7. Con quale cristianesimo

8. La prolessi come antidoto
alla memoria ripetitoria e meccanicamente inerte

9. Quale trascendenza

10. Dall'umanesimo all'ominismo

12. La natura del male

13. La speranza come virtù

14. L'ideologia come punto d'incontro
tra cristianesimo e istanze radicali

15. Le forme di cristianesimo

16. Le forme di comunismo

17. Il concetto di ideologia

18. Il comunismo come alta funzione ideologica

19. Il rapporto fra la fede cristiana e le ideologie

20. La logica ermeneutica è la logica del confronto

21. Conclusione

© Editrice Petite Plaisance - hosting and web editor www.promonet.it